top of page
Cerca

Promozione SU fant 10-1/24



Venerdì 7 giugno 2024, nella venerabile chiesa dei Gesuiti di Lucerna, i più giovani ufficiali della fanteria sono stati promossi a tenente.

 

Il comandante, colonnello Marcel Winiger, ha dato un caloroso benvenuto ai presenti e ha riconosciuto i risultati e le sfide dei giovani ufficiali. Disciplina, coraggio e responsabilità sono le pietre miliari delle loro azioni come ufficiali nella guida della sezione e nell'istruzione. Li ha invitati a vivere autenticamente i 12 valori della Scuola Ufficiali, a prendere decisioni e ad accettarne le conseguenze. Infine, ha augurato loro tanta gioia, successo e la necessaria "fortuna da soldato" nel loro cammino. È seguita la promozione ufficiale da parte del colonnello Marcel Winiger. Il Comandante della FOAP Fanteria, br Peter Baumgartner, ha dato personalmente il benvenuto a ciascun ufficiale nella cerchia degli ufficiali di fanteria.

 

Dal punto di vista politico, il Consigliere di Stato Thierry Burkhart ha avuto l'onore di rivolgersi ai nuovi ufficiali. Essendo egli stesso un ufficiale, ha raccontato alcuni aneddoti delle sue esperienze passate. Ha sottolineato le sfide che i giovani ufficiali devono affrontare e che meritano rispetto. Tuttavia, ha anche mostrato ai presenti il successo del sistema militare per la Svizzera e l'importanza di un esercito forte e credibile. La situazione geopolitica e le guerre in Europa richiedono una risposta. I politici devono e vogliono rafforzare l'esercito e renderlo nuovamente capace di difendersi. Ha augurato agli ufficiali fermezza, senso di responsabilità e lealtà. Allo stesso tempo, li ha invitati a partecipare attivamente al dibattito sulla politica di sicurezza. Si tratta di creare sicurezza insieme.

 

Il tenente Enzo Armando Schwab si è poi rivolto ai visitatori e ai commilitoni con alcuni aneddoti e riflessioni. Ha sottolineato il compimento della missione nonostante le circostanze avverse. Nelle ultime settimane, gli aspiranti sono stati spinti più volte ai loro limiti, superandoli e spingendosi sempre più in là. Ora è particolarmente importante continuare a portare e vivere i valori di responsabilità, disciplina e coraggio.

 

Il cappellano dell'esercito cap Kuster si è rivolto ai candidati e ai visitatori con una filastrocca conclusiva. I nuovi ufficiali hanno raggiunto una prima pietra miliare. Tuttavia, la prova decisiva era ancora davanti a loro. Li ha invitati a guidare i loro subordinati con cuore e mente. Sono prima di tutto esseri umani e devono essere trattati come tali. Devono essere severi ma giusti. La loro leadership deve essere onesta, autentica e genuina. Questo è l'unico modo per essere personalmente convincenti.


Ci congratuliamo con gli ultimi diplomati e diamo loro un caloroso benvenuto come nuovi compagni nei nostri ranghi. Lunga vita alla fanteria.

 

EXEMPLO DUCEMUS!

Cap Reto à Porta, Presidente


Immagini @Mattias Nutt Photography: https://www.mattiasnutt.ch/

0 visualizzazioni

תגובות


bottom of page